Foto Sicilia

Foto di  NOTO

Foto Italia

   
 

 

 

 

Siracusa_Noto

Cattedrale di Noto

 

 

Noto

Cattedrale di Noto

 
 

Palazzo_Ducezio Noto Siracura

 Noto: Palazzo Ducezio

 
 

Noto Porta_Reale

Porta Reale di Noto

 

 

Una delle tante chiese di Noto

Noto

 

 

Noto Chiesa_di_San_Carlo

Noto: Chiesa di San Carlo

 
 

Centro_storico di Noto

Centro storico di Noto durante le festività natalizie

 

 

Modica: centro cittadino

 

 

Altre fotografie di Noto  (Clicca per ingrandire)

 
 
Palazzo Ducezio di Noto

 Palazzo Ducezio di Noto

Noto Cattedrale

 Cattedrale di Noto

Noto Palazzo_Ducezio

 Palazzo Ducezio di Noto

Chiesa_di_Montevergine Noto

Noto: Chiesa di Montevergine

Noto TeatroComunale VittorioEmanuele

 Noto Teatro Comunale Vittorio Emanuele

Palazzo_Nicolaci di Villadorata a Noto

 Palazzo Nicolaci di Villadorata

Parcheggio di Noto

 

Porta di Noto

Porta Reale

Cattedrale di Noto

 Cattedrale di Noto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Noto è un comune di circa 25.000 abitanti della provincia di Siracusa in Sicilia. Noto è un piccolo gioiello barocco e fa parte del patrimonio dell'Unesco. La città di Noto è situata nella parte sud ovest della provincia ai piedi dei monti Iblei. La sua costa, fra Avola e Pachino, dà il nome all'omonimo golfo. Con i suoi 550,86 km² di superficie, il comune di Noto occupa oltre un quarto della Provincia di Siracusa ed è il più grande comune della Sicilia e il quarto d'Italia. Nel suo territorio scorrono due fiumi: il Tellaro, vicino al quale è stata rinvenuta una villa romana, chiamata appunto Villa del Tellaro, e l'Asinaro, alla cui foce, in contrada Calabernardo, si svolse la famosa battaglia tra Ateniesi e Siracusani L'11 gennaio del 1693 la città, allora nel suo pieno splendore, fu distrutta dal terremoto del Val di Noto, in cui morirono circa 1000 persone. Subito dopo il terribile evento Giuseppe Lanza duca di Camastra, nominato Vicario generale per la ricostruzione del Val di Noto, stabilì di ricostruire la città in altro sito 8 km più a valle, sul declivio del monte Meti. La prima cosa che venne costruita nella città barocca fu la chiesa del Monte Vergine iniziata nel 1695 e inaugurata nel 1697. Le vie della città sono intervallate da scenografiche piazze ed imponenti scalinate che raccordano terrazze e dislivelli. La unitaria ricostruzione produsse un tessuto urbano coerente e ricco di episodi architettonici. Venne utilizzata la tenera pietra locale, di colore tra il dorato e il rosato, riccamente intagliata. La ricostruzione avvenne unitariamente sotto la guida del duca di Camastra, che rappresentava a Noto il viceré spagnolo. Il settore turistico si è recentemente sviluppato: in seguito all'ingresso tra il Patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO, si sono aperte strutture ricettive e si sono avviati lavori di riqualificazione nella città. Il turismo può contare anche sulla vicinanza al mare e sui prodotti tipici, sulla grande tradizione gastronomica. Le frazioni di Noto sono: Baulì, Calabernardo, Castelluccio, Cipolla, Coda di Lupo, Falconara, Fondo Morte, Lenzavacche, Lido di Noto, Madonna Marina, Pantano Longarini, Pietà San Giovannello, Reitani, Rigolizia, San Corrado di Fuori, San Lorenzo, San Marco, San Paolo, Santa Lucia, Serra di Vento, Testa dell'Acqua, Vendicari, Villa Vela.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
  Catania Etna Nicolosi Siracusa Noto  
  Taormina Ragusa Modica Punta Secca    
  Acireale Aci Castello Aci Trezza Timpa Santa Maria la Scala  
  Lipari Vulcano        

 

 
   
 
 

Cerca le foto della Sicilia che ti interessano oppure quelle di un'altra località italiana all'interno del circuito Fotoeweb.it

 
 
 

 
 
     
 

Tutte le foto inserite nel presente sito sulla Sicilia sono state scattate da De Maio Agostino. Nel caso di pubblicazioni chiederne l'autorizzazione gratuita (vedere la procedura indicata nella sezione "Contatti").  Questa pagina è stata aggiornata nell'anno 2013.

 
     
 

For the English version go to Noto images