Foto del Molise

     
 

ISERNIA

 
     
 
   
   

 

Isernia

Le  foto del centro storico di Isernia (Molise)

Isernia

 Isernia: Piazza Giustino d'Uva con la chiesa Santa Maria Assunta sullo sfondo

 

Isernia Piazza_Celestino_V

 Isernia Piazza Celestino V

 

Centro_storico di Isernia

Centro storico di Isernia: Corso Marcelli

 

Cattedrale_di_Isernia

Isernia: Cattedrale dei SS. Pietro e Paolo

 

 

   

 

 

 

 

 

Altre fotografie di ISERNIA

(clicca sulla foto per ingrandire)

 
 
Isernia Chiesa_di_San_Francesco

 Isernia: Chiesa di San Francesco

Municipio_di_Isernia

 Municipio di Isernia

Isernia Chiesa_di_Santa_Chiara

 Isernia: Chiesa di Santa Chiara

Isernia Cattedrale

Isernia: Cattedrale di San Pietro

Campanile della Cattedrale di Isernia

 Campanile della Cattedrale di Isernia

Piazza_di_Isernia

Tramonto in Piazza Andrea d'Isernia

Monumento_ai_caduti di Isernia

 Monumento ai caduti nel Parco della Rimbembranza

Isernia statua di Celestino V

Isernia: statua di Celestino V

Isernia Piazza Celestino quinto

 Isernia: Piazza Celestino V

Fontana di Isernia

Isernia: Fontana Fraterna

Isernia Fontana_Fraterna

 Isernia: Fontana Fraterna in Piazza Celestino V

Fontana_Fraterna

 Isernia: Fontana Fraterna

Isernia Complesso_monumentale di Santa_Maria delle Monache

Complesso monumentale di Santa Maria delle Monache

e Biblioteca storica Michele Romano

Isernia Eremo dei santi Cosma_e_Damiano

Isernia: Eremo dei santi Cosma e Damiano

Eremo dei santi Cosma_e_Damiano Isernia

Piazzale dell'Eremo dei santi Cosma e Damiano

Chiesa Suore Apostole del Sacro_Cuore Isernia

 Chiesa Suore Apostole del Sacro Cuore

Ristorante di Isernia

Ristorante all'aperto nel centro storico di Isernia

Bibblioteca Isernia

 Biblioteca comunale e Via Roma

Isernia Piazza_della_Repubblica

 Isernia: Piazza della Repubblica

Isernia Stazione_ferroviaria ffss

 Isernia: Stazione ferroviaria

Hotel_di_Isernia

 Grand Hotel Europa di Isernia

 
 

 

Isernia è una città di oltre 22.000 abitanti del Molise. Si tratta della terza città del Molise per numero di abitanti dopo Campobasso e Termoli. Isernia sorge all'incrocio della strada statale 85 e la strada statale 17 Appulo-Sannitica ed è circondata dai monti del Matese a sud e dalle Mainarde a nord e il suo territorio ha un'altimetria che varia da 285 metri s.l.m. fino a 905 metri s.l.m. Parte interessante della città di Isernia è senz'altro il centro storico della città, che ha mantenuto in parte il suo antico aspetto ed ancor oggi è contraddistinta dagli stretti vicoli. Situato nella parte sud ovest della città, è stretto al lato da due pendii. Presenta un corso principale, corso Marcelli, che unisce le due piazze principali, piazza San Pietro Celestino V e piazza Andrea d'Isernia. Le frazioni di Isernia sono: Colle Croce, Colle Martino, Conocchia, la castagna, Salietto, Castelluccio, Castelromano.
La Cattedrale di San Pietro è la chiesa più importante della città di Isernia. Cattedrale della diocesi di Isernia-Venafro è dedicata a San Pietro Apostolo e si trova in piazza Andrea d'Isernia. L'edificio attuale sorge su un antico tempio pagano italico del III secolo a.C. di cui è rimasto integro l'intero podio da cui è possibile ricostruirne la forma. L'aspetto attuale della Cattedrale è dovuto ai restauri neoclassici ordinati dal vescovo Gennaro Saladino nella seconda metà del XIX secolo che presenta il grande timpano triangolare in travertino, è sorretta da due coppie di pilastri agli angoli e da quattro alte colonne ioniche sulla fronte. Lo spazio interno appare suddiviso in tre navate con pilastri decorati da lesene corinzie in marmi policromi. Nella cappella del Santissimo Sacramento vi è l'antica tavola bizantina denominata "Virgo Lucis" (la Madonna della Luce) di Marco Basilio risalente al XV secolo. Adiacente alla Cattedrale di Isernia c'è l'Arco di San Pietro che è il campanile della Cattedrale, costruito 1349 collega la chiesa con il palazzo dell'università.
Oltre alla Cattedrale di San Pietro ad Isernia merita una visita:
L'Eremo dei santi Cosma e Damiano, come la cattedrale, è stato costruito su un antico tempio pagano. Notizie certe della sua costruzione si hanno a partire dall'anno 1130.
La Chiesa di San Francesco fatta costruire nel 1222 da San Francesco.
La Chiesa di Santa Chiara costruita nel 1275.
Il Monastero di Santa Maria delle Monache costruito intorno all'anno mille, ha ospitato le monache dell'ordine benedettino. Nelle sue stanze sono presenti il Museo Nazionale, la Biblioteca Comunale di Isernia e parte del Museo paleolitico di Isernia.
Fontana della Fraterna. La fontana, composta da blocchi di pietra locale provenienti da un numero imprecisato di edifici nella città e da costruzioni di epoca romana, è formata principalmente da una serie di archi a tutto sesto. Presenta diverse epigrafi incise su di essa. Al centro della fontana c'è una lastra di marmo più grande delle altre, decorata con due delfini ed un fiore, proveniente da un edificio sepolcrale. Si può affermare quindi che la fontana non risale ad un periodo storico preciso, ma che è testimone dei numerosi periodi storici che hanno attraversato la città. Attualmente la Fontana Fraterna si trova in piazza Celestino V a seguito dei bombardamenti del 1943; in precedenza si trovava in piazza della Fraterna, da cui prese il nome.
Il Monumento ai Caduti della prima guerra mondiale, collocato nel Parco della Rimbembranza e costruito dal mastro scalpellino Camillo Centuori, il monumento è dedicato alle vittime della prima guerra mondiale; è formato da sei colonne con capitelli corinzi, che sorreggono una struttura circolare sulla quale sono scolpiti i nomi delle vittime della Grande Guerra ed i sei fiumi protagonisti della vittoria italiana.
La piazza san Pietro Celestino V è una delle piazze più importanti della città. La Piazza Celestino V è situata proprio nel centro storico di Isernia. La Piazza è stata realizzata dopo il bombardamento del 1943, che distrusse la maggior parte delle abitazioni che vi erano presenti facendo spazio alla nuova piazza; al giorno d'oggi, attraverso la differente pavimentazione, è possibile riconoscere dove erano allocate le vecchie abitazioni e la strada principale. Sulla piazza Celestino V è presente la Fontana Fraterna, la chiesa della Concezione e una statua del patrono d'Isernia San Pietro Celestino V.
 

Indicazioni su Come arrivare ad Isernia

 

 

 

   

 

 

 

  Campobasso Isernia Campochiaro Casalciprano Castellino del Biferno Castelpetroso  
  Castelpizzuto Guardiaregia Longano Pesche Pettoranello del Molise Roccamandolfi  
  Saepium Altilia San Giuliano del Sannio San Polo Matese Sant'Agapito Sepino    

 

 

  Siti web utili relativi a Isernia:

  Comune di Isernia: Presenta informazioni di genere istituzionale, commerciale, storico e turistico riguardanti Isernia
  Provincia di Isernia: Sito ufficiale dell'amministrazione provinciale di Isernia con informazioni storiche e turistiche
  Isernia Turismo: Portale turistico sulla città di Isernia
  Pro Loco Isernia: Il sito della Pro Loco della Città di Isernia
  Prefettura di Isernia: Sito Ufficiale della Prefettura e Ufficio Territoriale del Governo di Isernia
 

 

 

 
   
 
 

Cerca le foto all'interno dell'intero circuito di Fotoeweb.it

 
 
 

 
 
     
 

Tutte le foto inserite nel presente sito sul Molise sono state scattate da De Maio Agostino. Nel caso di pubblicazioni chiederne l'autorizzazione gratuita (vedere la procedura indicata nella sezione "Contatti").